Scafati: opere pubbliche, si riparte dal Polo Scolastico

237

Comune scafati1Relativamente alle nuove opere pubbliche che saranno inserite nel nuovo accordo di programma, il Vicesindaco Giancarlo Fele: “Sui fondi europei stiamo lavorando come sempre con grande intensità.

Il Polo Scolastico sarà realizzato in gran parte e comunque completato candidando tale completamento nel programma 2014-2020. Stiamo costruendo per la prospettiva un parco progetti che ci consentirà di accedere ad altre forme di finanziamento. La nostra forza negli anni è stata sempre questa, avere cioè progettazioni pronte che ci hanno consentito di ricevere i finanziamenti in modo celere.

Questo è il caso anche del progetto dell’Urban Center, costato ad onor di cronaca centomila e non quattrocentomila euro e che resta uno degli interventi che intendiamo realizzare. Ovviamente, dovendo accelerare sulle opere totalmente finanziate dalla comunità Europea, abbiamo dato negli anni priorità assoluta a tutte le opere già realizzate in città e ad oggi ripeteremmo tale scelta. Abbiamo dato sempre priorità alla praticità”.

Il sindaco di Scafati, Pasquale Aliberti: “L’Urban Center fa parte di quelle opere che avremmo dovuto realizzare con i fondi dei privati. E’ chiaro che in un momento economico difficile è complicato coinvolgere in questo senso gli imprenditori. La progettazione dell’opera è parte del nostro ricco parco progetti utile per non trovarci impreparati nel caso individuassimo un nuovo finanziamento”.

Share