Salernitana: continua la sfortuna e ancora un pareggio

293

Novara - SalernitanaLa ventottesima giornata di Serie B vede affrontarsi Trapani e Salernitana. Il Trapani si trova a metà classifica, dopo la partita vinta contro il Perugia 2-0, e cerca un’altra vittoria per avvicinare la zona paly-off, distante soli cinque punti. La Salernitana, invece, è penultima  con soli quattro punti di vantaggio sul Como ed è obbligata a vincere per allontanare le ultime posizioni e iniziare la rincorsa alla salvezza. Nessuna vittoria fuori casa in questo campionato per la squadra di Menichini che settimana scorsa ha mostrato un buon calcio, nonostante il pareggio sfortunato, e dovrà ripartire proprio da quella prestazione per trovare la forza di uscire dal periodo buio. In porta ci sarà Stakosha a sostituire lo squalificato Terracciano, mentre attacco confermato con Coda e Donnarumma, dopo la cessione di Gabionetta in Cina all’Hangzhou Greentown.

 

Il primo tempo inizia a ritmi molto bassi con le squadre che si studiano a centrocampo e difficilmente si affacciano in area avversaria. La prima occasione arriva all’8° minuto per la Salernitana: Odjer da lontano serve Coda in mezzo all’area che, liberissimo, va al tiro in girata ma non riesce ad inquadrare la porta. Risponde subito il Trapani al 10° minuto con l’iniziativa solitaria di Coronado che riesce ad entrare in area ma tira alto sopra la traversa. Al 12° punizione da lontano per la Salernitana battuta da Coda e respinta dalla barriera, il pallone arriva sui piedi di Odjer che, però, colpisce malissimo. Al 18° il Trapani ci prova da lontano con Rizzato, ma il pallone si spegne sul fondo. La partita continua ad essere piuttosto statica e le squadre non riescono a mettere veramente in pericolo i due portieri. Altra occasione Trapani al 26° con il cross di Rizzato da sinistra per De Cenco che però manda la palla sul fondo. Un minuto più tardi ci prova nuovamente Odjer per la Salernitana con un tiro dai venti metri che viene facilmente bloccato da Nicolas. Il pericolo più grande per la Salernitana è al 35° con la punizione del Trapani battuta da Scognamiglio: il cross arriva tra i piedi di Nizzetto che prova il tiro dal limite dell’area ma il portiere riesce a respingere corto; sul pallone vagante in area non arriva nessun calciatore allenato da Cosmi e la Salernitana si salva mettendola in angolo. Al 37° la Salernitana reagisce subito con un cross da lontano che raggiunge.

 

Nel secondo tempo inizia meglio il Trapani che dopo cinque minuti spreca una chiara occasione da goal: cross di Rizzato da destra, Franco respinge corto sui piedi di Petkovic che, davanti alla porta, tira sul fondo. Sostituzione forzata per Menichini che al 62° perde Donnarumma per uno scontro con il portiere; all’attaccante campano subentra Bus. Pochissime azioni pericolose in questo secondo tempo dopo l’occasione clamorosamente sbagliata da Petkovic nei primi minuti. Al 67° ancora Petkovic ad impensierire la Salernitana: l’attaccante salta due avversari sulla fascia destra con una finta, entra in area di rigore e prova il tiro a giro che però termina largo rispetto alla porta. La Salernitana al 72° si rende molto pericolosa con un’azione di Coda che crossa al centro dalla destra ma non trova nessuno al centro dell’area pronto a colpire e il pallone viene bloccato da Nicolas. Al 75° il Trapani si porta in vantaggio in maniera fortunosa: il calcio d’angolo da destra di Scognamiglio viene spinto dal vento verso la porta mettendo in difficoltà Stakosha che respinge malamente sui piedi di Pagliarulo libero di appoggiare in porta da pochi centimetri. Il Trapani è avanti e la Salernitana si spinge tutta in attacco per cercare almeno il goal del pareggio. All’83° tiro di Bus da fuori area, dopo la respinta della difesa sul cross da lontano di Odjer, facilmente bloccato dal portiere. Due minuti più tardi arriva il pareggio: l’assist di esterno sinistro di Zito dal limite dell’area trova Coda al centro che di destro batte Nicolas. Risultato di 1-1 con la Salernitana che proverà in tutti i modi a vincere questa partita negli ultimi minuti. Al 88° altra occasione per il Trapani con Petkovic che, servito da Citro, entra in area e tira alto sulla traversa. Al 92° Salernitana vicina a ribaltare il risultato: calcio d’angolo di Zito diretto a Coda che prova di testa ma non riesce ad inquadrare la porta. Un minuto più tardi brutto fallo a centrocampo di Odjer che prende il secondo giallo e lascia la Salernitana in dieci uomini. Le squadre provano in tutti i modi a segnare il goal della vittoria fino all’ultimo secondo, ma la partita termina sul risultato di 1-1.

Altra partita sfortunata per la Salernitana che subisce un goal chiaramente viziato da un colpo di vento ma il risultato di pareggio sembra essere il più giusto.

 

 

TABELLINO

Trapani-Salernitana 1-1: Pagliarulo(T) 75° – Coda(S) 85°

Trapani(4-3-1-2): Nicolas, Fazio, Pagliarulo, Scognamiglio, Rizzato, Raffaello, Scozzarella, Nizzetto, Coronado, Petkovic, De Cenco(Citro 73°). Allenatore: Cosmi.

Salernitana(4-4-2): Stakosha, Ceccarelli, Bernardini, Bagadur, Franco(Zito 82°), Gatto, Moro, Odjer, Oikonomidis(Tounkara 77°), Coda, Donnarumma(Bus 62°). Allenatore: Menichini.

 

Erasmo Micera

Share