Napoli, giovedì in scena “TVATT” all’ex Asilo Filangieri

244

Locandina

L’ex Asilo Filangieri di Napoli, giovedì 3 marzo, ospita “TVATT”, scritto e diretto da Luigi Morra, liberamente ispirato a “East” e “West” di Steven Berkoff.

Lo spettacolo, prodotto da Etérnit e Teatraltro in collaborazione con Lunarte, e interpretato da Luigi Morra insieme a Pasquale Passaretti ed Eduardo Ricciardelli.

TVATT, in Campania, è in realtà un modo per dire “ti picchio”, oppure, volendo azzardare una traduzione letteraria dal dialetto, “ti batto”. L’arte di picchiarsi, tra la necessità di farlo e quella di saperlo fare, viene catapultata in una dimensione di gioco teatrale, che coinvolge il pubblico in un clima di ironia e riflessione. Le musiche originali, composte dai Camera, seguono la scena costituendo un corpo unico con gli attori e il testo. Il lavoro video, che aggiunge alla performance un ulteriore spunto narrativo, è curato da Domenico Catano.

TVATT è un progetto che si è sviluppato in diversi step, definiti “round”. Il primo round (una performance di circa 10 minuti) è andato in scena a Carinola nell’ambito di Lunarte 2014. Il secondo studio è stato presentato a Roma al Centro Culturale Elsa Morante ospite della Biennale MArteLive, per poi replicare all’ex Asilo Filangieri nell’ambito di “Grande Vento”.

Nella sua forma attuale (round 3), TVATT ha debuttato nel 2015 al Teatro Tordinona di Roma, e successivamente al Florian Teatro Stabile di Pescara per la rassegna TIR e al Forte Prenestino a Roma, nell’ambito del festival “Crack!”.

Lo spettacolo andrà in scena alle ore 21.00 e l’ingresso è gratuito. Come ogni iniziativa organizzata all’Asilo è gradito un contributo a piacere che serve per abbattere le spese e a dotare gli spazi dei mezzi di produzione necessari ai lavoratori dello spettacolo e dell’immateriale per produrre arte e cultura.