Gragnano, successo per la “Passeggiata nella Valle dei Mulini”

348

legalmenteitalia valle mulini gragnanoOltre cento partecipanti alla “Passeggiata nella Valle dei Mulini” a Gragnano domenica scorsa. Alle 8 in punto si sono ritrovati in piazza Aubry alunni, insegnanti e cittadini per trascorrere una mattina all’insegna del binomio cultura ed ecologia.

La gita è stata aperta da Annapia Donnarumma, studentessa della “Fucini-Roncalli”, che ha offerto un interessante contributo sugli aspetti storici della città.

Il professore Giuseppe Di Massa, profondo conoscitore della Valle, ha incuriosito e illustrato non solo le tradizioni e le caratteristiche dei mulini ma anche la vegetazione e la flora che ne caratterizzano la Valle.

“La tutela di un bene parte dalla sua conoscenza – hanno commentato la professoressa D’Auria del III circolo e la professoressa Antonella Cascone, vice preside della Fucini-Roncalli –. Vedere i giovanissimi studenti gragnanesi partecipare alla passeggiata nella Valle ha riempito il cuore di orgoglio come docente e come cittadina. Creare opportunità come questa non è semplice: una passeggiata di «istruzione» sfociata in un momento di grande aggregazione sociale”.

“Il presidente dell’associazione ‘LegalmenteItalia’, organizzatrice dell’incontro, Vincenzo Zurlo è riuscito a coinvolgere e trascinare con il suo entusiasmo contagioso tutti noi – hanno continuato –. Le attività dell’Associazione sono sempre accolte con grande favore dalla nostra scuola, perché oltre alla valenza educativa, sono estremamente ricche di feedback non solo per gli alunni, ma anche per noi educatori”.

“L’aspetto più bello della giornata, oltre alla positiva risposta della città, è stato il reale interesse dei ragazzi e di tutti i partecipanti verso una parte di territorio che ha rappresentato la storia ma anche il futuro della città della pasta”, ha dichiarato invece il presidente Zurlo.