Festa della donna, incontro con la prof Elefante all’Archeoclub torrese

241

fanciulla allo specchioDomani, 8 marzo festa della donna, alle ore 11, presso l’Istituto Alfieri in Via Gambardella, Torre Annunziata, L’Archeoclub Torrese Mario Prosperi organizza un incontro con la prof.ssa Maria Elefante che parla sul tema “Amore,lusso e bellezza nel mondo antico: eros, una forza cosmica”.

L’attore Rodolfo Medina legge testi: di Saffo, poetessa greca di Lesbo che fu autrice di versi in cui si coglie, tra l’altro, un’attenzione per le forme della natura e per alcuni oggetti ricercati in cui l’evocazione rende evidente un gusto raffinato; di Catullo,poeta latino che cantò il suo amore per Lesbia in versi teneri e malinconici, che fanno di Lui il creatore dell’elegia romana; di Lucrezio. poeta latino, il quale, nel

suo “De rerum natura”, consiglia al saggio l’imperturbabilità nei confronti delle passioni; di Ovidio, autore di un’opera giovanile, “Amori” e, della maturità, “Ars Amatoria”, testi, in generale, di precettistica per gli innamorati; di Marziale, poeta latino che oltre ad essere autore

di una lirica propiziatoria per la inaugurazione del Colosseo, scrisse anche “Xenia apophoreta”, per inviare doni alle belle fanciulle; di Paolo Silenziario , letterato vissuto ai tempi dell’imperatore Giustiniano, (silenziari erano gli alti funzionari al seguito dell’imperatore

preposti a far osservare il silenzio durante le cerimonie religiose), conosciuto per i suoi epigrammi raccolti nell’ ”Antologia Palatina”, di cui alcuni sono di argomento erotico.

Durante l’incontro, i rievocatori del Gruppo Storico Oplontino, recita la presentazione, “creerà la giusta atmosfera, mostrando collane, profumi, unguentari,pettini e specchi come quelli venuti dal passato”.

Federico Orsini

Share

Lascia una risposta