Mostra Oplontis, il Comune: “Irlando nello staff, presente nell’organizzazione”

259

mostra oplonti1“L’architetto Antonio Irlando è stato nominato, a titolo gratuito, nello staff del sindaco di Torre Annunziata Giosuè Starita come ‘collaboratore esterno per la valorizzazione del patrimonio archeologico insistente sul territorio comunale'”. E’ quanto ha fatto sapere in una nota il Comune di Torre Annunziata in merito alla mostra su Oplontis.

Nella giornata di ieri, infatti, dopo l’inaugurazione della mostra sui reperti di Oplontis, il coordinatore cittadino di Sel Massimo Napolitano aveva sottolineato “l’assenza dell’artefice della stessa, l’ex assessore alla Cultura, l’architetto Antonio Irlando”, che, a detto di Napolitano, era stato “stato defenestrato inspiegabilmente senza nessuna giustificazione”.

Da qui, la replica dell’Ente comunale di Torre Annunziata.

“Si precisa che l’architetto Antonio Irlando, già assessore della giunta comunale di Torre Annunziata, – si legge nella nota – dopo aver lasciato il suo incarico è stato nominato, a titolo gratuito, dal sindaco nel suo staff, come ‘collaboratore esterno per la valorizzazione del patrimonio archeologico insistente sul territorio comunale’.

Questo, in continuità con l’impegno profuso dall’architetto Irlando in particolare per la realizzazione della mostra sui reperti archeologici di Oplonti. Come tale, l’architetto Irlando è stato ovviamente presente anche nelle ultime fasi dell’organizzazione della mostra, nonché alla conferenza stampa e all’inaugurazione”.

Antonio Giuseppe Flauto

Leggi anche:

Mostra Oplontis, Sel: “Spicca l’assenza dell’ex assessore Irlando”

“Oplontis, il fascino e la bellezza”: ecco la mostra a Torre Annunziata