Sarri: “Risultato che ci va stretto e su Gabbiadini…”

238

Sarri Partita SSC NapoliMaurizio Sarri, tecnico del Napoli, parla al termine della gara vinta contro il Palermo. Ecco quanto evidenziato:  “Non c’è bisogno di parlare di Higuain, Ginzalo snocciola i suoii numeri ed i numeri parlano per lui. Ha giocato un’altra partita di grande livello e ci da grandissime soddisfazioni. Stiamo facendo grandi cose, siamo sempre a meno tre dalla vetta. Oggi è stata una partita difficilissima, dopo gli eventi dell’ultima settimana era palese che ci sarebbe stata una reazione: siamo stati bravi a giocare in scioltezza, anche divertendoci. Si poteva chiudere prima la gara, abbiamo avuto molte occasioni, col 70% di possesso palla, abbiamo giocato 70 palloni nell’area avversaria contro 9, quindi il risultato ci va stretto, bensì valga comunque tre punti. Jorginho? Stasera ha toccato 166 palloni, ho visto scrivere pagine sui giornali per alcuni che hanno toccato una settantina di palloni in meno! E’ un giocatore eccezionale, importantissimo per il nostro centrocampo. Restare a porta inviolata ci fa piacere, è stato un peccato nelle scorse partite aver subito dei gol contro squadre che non hanno creato molto di più del Palermo stasera. Stiamo facendo un campionato strepitoso, ma se la Juve continua su questi livelli, non penso ci siano tante possibilità. El Kaddouri in campo e non Gabbiadini? Mancava troppo poco tempo alla fine, dovevamo portare a casa i due punti senza cercare a tutti i costi di essere iper-offensivi. Manolo sta crescendo tantissimo, si è ripreso dopo un brutto infortunio, da una decina di giorni lo vedo ad alti livelli e prossimamente lo vedremo di più”, ha concluso il tecnico azzurro.

C.S

 

 

 

Share