Pestato per una tangente da 100mila euro: in due in manette

218

carabinieri-2Accusati del pestaggio del titolare di un istituto paritario di Monforte Irpinio, due pregiudicati, Nicola Galdieri, 41 anni, di Mercogliano Avellino, e Antonio Romanio, 49 anni di Avellino, ritenuti vicini ai vertici del clan camorristico Cava-Genovese, sono stati arrestati dai carabinieri su ordine di fermo emesso dalla Procura di Avellino.

I due sono stati ritenuti  responsabili di  aver pestato e minacciato di morte un imprenditore per farsi pagare una tangente di 100mila euro

Secondo la ricostruzione dagli investigatori, mentre Romano attendeva all’esterno alla guida di un’auto, Galdieri aveva bloccato il titolare della scuola  e, dopo averlo costretto ad aprire i locali della scuola, all’interno di un’aula lo aveva colpito con violenza al volto.