Ercolano, tutto pronto per la “Notte della Cultura” di venerdì

298

festival della memoria

Dopo quasi due mesi, si avvia alla conclusione il Festival della Memoria (iniziato il 27 gennaio) proponendo un fitto calendario di eventi internazionali.

Tra i tanti appuntamenti, spicca ovviamente la “Notte della Cultura” che si svolgerà ad Ercolano venerdì 18 marzo dalle ore 19:00 fino alle 24:00.

Una vera e propria notte bianca caratterizzata dal mondo della cultura: teatro, musica, cinema, danza, archeologia ma anche tecnologia e degustazioni nelle zone centrali della città.

Ospiteranno l’evento il museo Mav, via IV novembre, piazza Fontana, corso Resina, Largo Santa Caterina ed anche il centro storico. In occasione della notte bianca, si è deciso anche di garantire l’entrata gratuita all’interno del museo del Mav con la possibilità di visitare anche la galleria in quanto verrà installato “Unfolding the Aryan Papers” delle artiste inglesi Louise e Jane Wilson.

Inoltre, verrà presentata anche la mostra “Memoria dello sguardo”, una raccolta di scatti realizzati ad Ercolano dal fotografo Giorgio Massimo.

“Ringrazio la Fondazione Cives e tutti coloro che hanno lavorato alla programmazione di questa manifestazione che vedrà, per la prima volta, Ercolano illuminata a festa per una notte. Il programma di eventi e l’entusiasmo raccolto in questi giorni tra gli operatori commerciali della città mi rendono fiducioso sul successo dell’iniziativa” così ilsindaco Ciro Bonajuto.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche il Direttore e curatore del Festival della Memoria Ciro Cacciola: “Una serata dedicata all’arte, alla musica, alle performance artistiche. Un programma ideato per offrire alla città e ai suoi visitatori l’occasione per vivere in maniera inedita il centro storico e un luogo come il MAV che sarà visitabile gratuitamente. Una notte al Museo e una notte in città che saranno l’occasione per avvicinare tanti giovani e cittadini alla cultura e all’arte”.

Share