Finisce con un pareggio tra Juve Stabia e Matera

262

nunzio_zavettieri_allenatore_laquila_lega_proCastellammare di Stabia- Pareggio per 1 a 1 fra Juve Stabia e Matera: dopo un primo tempo mediocre, gli stabiesi si esprimono meglio nella ripresa e riescono a riprendere la partita con un gol di Lisi, Nel primo tempo meglio il Matera che nel secondo tempo è apparso rinunciatario dopo il gol di Infantino nella prima frazione.


Il Matera parte bene e alla prima occasione va in rete: al 13’ calcio d’angolo da destra, dormita colossale della difesa stabiese su cross lento con i difensori che non riescono a rinviare di testa, Infantino è lesto a infilare Russo dopo un rimpallo favorevole.

Al 15’ Nicastro in sforbiciata in area del Matera per poco non fa pari. Al 20’ bella occasione del Matera con Rolando che in area crossa dalla destra e Infantino di testa mette di poco alto.

 

 

 

Juve Stabia in difficoltà e con poche idee . Il Matera governa bene il gioco e ha il controllo della partita proponendosi anche in attacco.

Al 36’ infortunio per Nicastro che esce in barella probabilmente per una distorsione al ginocchio sinistro.

Il primo tempo termina sullo 0 a 1: Juve Stabia assolutamente senza gioco, Matera bravo a capitalizzare l’occasione gol. Partita senza troppe emozioni e con poca qualità per quanto fatto vedere dalla Juve Stabia che sembra risentire delle assenze di Del Sante, Izzillo e Favasuli.

Il secondo tempo inizia sulla falsariga del primo . La Juve Stabia non riesce a salire in attacco alla ricerca del pari. Al 8’ testa di Gomez per la Juve Stabia ma palla alta. Al 26’ Diop sotto porta prova una deviazione su cross di Contessa, Bifulco para. L’attaccante stabiese sembra essere trattenuto nell’azione. Al 27’ gran tiro dai 30 metri di Gomez, sfortunata la conclusione dello stabiese che prende la traversa . La Juve Stabia prende coraggio . Il Matera nella ripresa sta sulle sue in attesa degli stabiesi , senza rischiare. Al 38’ pari della J.Stabia tutto cuore: Obodo appoggia per Lisi che dal limite dell’area sulla sinistra lascia partire un fendente che sorprende l’incerto Bifulco. Nel finale la Juve Stabia cerca la vittoria ma il Matera resiste.

Finale 1 a 1.

 

 

 

Tabellino:

Juve Stabia (4-4-2): Russo 6 ; Romeo 5,5 (18’ st Carrotta 6) , Polak 6, Carillo 6, Contessa 6 (30’ st Liotti sv) ; Cancelotti 5,5, Maiorano 5,5 , Obodo 6, Lisi 6,5; Diop 6, Nicastro sv ( 37’ pt Gomez  6) . A disp. : Polito, Navratil, Atanasov, Rosania, Mauro, Grifoni, Gatto, Mascolo. All.: Zavettieri 6 .

Matera (4-3-3): Bifulco 5 ; Di Lorenzo 6, Ingrosso 6, Iannini 6, Tomi 6 (44’ st Albadoro sv) ; Armellino 6 (31’ st Casoli sv) , De Rose 6, Iannini 6; Rolando 6 (41’ Gammone sv), Infantino 6,5, Carretta 6. A disp.: Biscarini, De Franco, Zanchi, Scognamillo, D’Angelo, Pagliarini. All.: Padalino 6.

Arbitro: Bichisecchi di Livorno 5

Guardalinee: Lanotte-Dibenedetto

Marcatori: 13’ pt Infantino (M), 38’ st Lisi (J)

Ammoniti: Romeo (J), Cancellotti (J), Gomez (J), Di Lorenzo (M), Carrotta (J), Rolando (M)

Note: spettatori 695 per un incasso di 6089 euro Angoli 1-4. Recupero: 2’ pt’-4’st. Espulso Rolando (M) dalla panchina dopo la sostituzione.

 

 

Domenico Ferraro