Santa Maria la Carità, esposta foto di Cannavacciuolo alla “Borrelli”

267

fiaccolata Carlo Cannavacciuolo (00)

Nella “Giornata delle memoria e dell’impegno in ricordo di tutte le vittime innocenti delle mafie” la scuola I.C. “E.Borrelli” di Santa Maria la Carità ha esposto sulla facciata dell’istituto una gigantografia di Carlo Cannavacciuolo, giovane sammaritano ucciso a seguito di una rapina.

Mentre per le strade di Napoli, gli istituti superiori delle scuole campane sfilano per manifestare la loro indignazione per le morti innocenti di camorra e soprattutto per esporre la loro vicinanza ai familiari, anche il presidio scolastico di Santa Maria la Carità, nel suo piccolo, ha fatto lo stesso.

La morte di Carlo Cannavacciuolo scosse fortemente la popolazione della piccola cittadina napoletana che, a seguito dell’arresto dei suoi assassini e della successiva condanna avvenuta pochi giorni fa, è riuscita ad avere giustizia per un uomo della propria terra.

Share