Mariglianella: grande partecipazione alla Via Crucis

366

Via Crucis Mariglianella 25.3.2016La Via Crucis del Venerdì Santo a Mariglianella ancora una volta ha avuto una grande partecipazione. Il corteo religioso, guidato dal Parroco Don Ginetto De Simone, la sera del 25 marzo 2016, è partito dalla Insignita Chiesa di San Giovanni Evangelista, dopo la Messa Solenne con la lettura a più voci del Vangelo “Passione di Nostro Signore Gesù Cristo secondo Giovanni”, l’Adorazione della Santa Croce, la Comunione, l’Orazione sul popolo ed il saluto di Don Ginetto: “Ringrazio voi tutti per la presenza ed il raccoglimento. Ognuno è dono all’altro e il Cristianesimo è un’amicizia e noi siamo gli amici di Gesù.”, un concetto ampliato poi Don Ginetto nella 12esima Stazione della Via Crucis toccando la Misericordia Giubilare. Le 14 Stazioni sono state animate dalla partecipazione dei gruppi familiari ognuno dei quali ha allestito degnamente il sito per la sosta commemorativa dando un contributo alla riflessione.

1. Parroco Don Ginetto De Simone alla Via Crucis Mariglianella 25.3.2016La Processione del Venerdì Santo, promossa dalla Comunità Parrocchiale, era aperta dal Santa Croce, a seguire una folta schiera di ragazzi, le catechiste, gli educatori dell’oratorio, le Suore Domenicane  e quindi Don Ginetto e i diaconi e  quindi Gesù Morto portato a spalla dai giovani di Mariglianella. A seguire vi erano il popolo dei fedeli, il Sindaco, Felice Di Maiolo, con gli Assessori ed il Presidente del Consiglio, Vincenzo Esposito, con i Consiglieri Comunali, il Comandante dei Vigili Urbani Ten. Andrea Mandanici, le bandiere delle Associazioni, Madonna della Sanità e Madonna dell’Arco con gli associati ed iscritti, molti dei quali in trepida attesa per il Pellegrinaggio al Santuario di Sant’Anastasia di Lunedì dell’Angelo.

Sul Sagrato della Chiesa Patronale, il Parroco Don Ginetto ha così concluso la Via Crucis: “Noi non capiremo mai che cosa è la Passione di Cristo, non riusciremo mai ad entrare nella Passione di Cristo, ci vuole soltanto la Grazia di Dio per capirla. Stasera, ognuno la sta percependo, la intuisce, la vive nella misura in cui ha pregato, nella misura in cui il suo cuore si è lasciato travolgere, toccare dalla preghiera. Vedete quanto è difficile vivere la fede ma è esaltante perché mette in moto tutte le nostre energie, non lascia niente da parte. Fidiamoci, fidatevi di Gesù, è l’unico che non tradisce ed lì ad attenderci. E’ morto e risorgerà.  Ringrazio tutti voi, soprattutto i ragazzi per la numerosa e sentita partecipazione. Ringrazio, il Sindaco e gli Amministratori Comunali ed il Comandante dei Vigili Urbani. Buona notte. Dormite con gli Angeli”.

 

 

3. Pres. C.C. V.Esposito-Capogruppo R.Ruggiero e Sindaco F. Di Maiolo alla Via Crucis Mariglianella 25.3.2016Il Primo Cittadino, Felice Di Maiolo ha riconfermato “la stima per il nostro Parroco Don Ginetto De Simone che in momenti corali come quello di stasera in cui si rivivono i fondamenti della nostra fede riesce con semplicità e forza a fare breccia nei nostri cuori ed a ritemprare il nostro essere credenti, e per questo lo ringraziamo. A nome personale e dell’Amministrazione Comunale esprimo a lui, alla Chiesa ed a tutta la Comunità di Mariglianella i più sentiti Auguri di Buona Pasqua”.