Pasqua di solidarietà all’ospedale di Nocera Inferiore

352

pasqua umberto i noceraUna Pasqua all’insegna della solidarietà sull’asse monti Lattari – Agro Nocerino Sarnese. Si è rinnovato anche quest’anno l’ormai tradizionale visita di Desiderio D’Amato (cittadino di Santa Maria la Carità) ai piccoli pazienti dell’ospedale “Umberto I” di Nocera Inferiore, in compagnia dell’amica Minnie, personaggio Disney amato dai bambini e anche dai grandi.

I piccoli hanno ricevuto uova e dolcetti, con l’obiettivo di regalare ai bambini costretti a stare in ospedale un po’ di felicità. Durante la conferenza stampa svoltasi in ospedale, D’Amato ha invitato anche alla donazione del cordone ombelicale e del sangue, definendolo “un gesto molto importante pieno d’amore per noi e soprattutto per il prossimo”. “Voglio ringraziare Giovanni Amendola (direttore del reparto Pediatria), Rosanna Di Concilio (responsabile Day Hospital) e tutti coloro che, da anni ormai, sono sempre presenti nei miei progetti e insieme sempre pronti ad aiutare il prossimo.

Un grazie particolare va anche a Massimo Cannavacciuolo Catello D’Amato, Anna Palmigiano (vestita da Minnie), da sempre vicini ai problemi dei più deboli. Inoltre – continua – vorrei ricordare che è partito il progetto “Una casa per Luca”: si tratta di un ragazzo di 20 anni, Luca Cerasuolo, che nel 2015 a seguito di un incidente stradale ha riportato lesioni midollari talmente gravi da provocare una tetraplegia completa e, quindi, rendendo privo di autosufficienza fisica.

Luca avrebbe bisogno di una casa in cui trascorrere il resto della sua vita da tetraplegico.”. Per chi vuole sostenere il progetto “Una Casa per Luca” può farlo attraverso Bonifico Bancario intestato a Luca Cerasuolo Intesa San Paolo IBAN: IT63 E030 6956 2001 0000 00.

Share