Gragnano, Cimmino candidato sindaco del Pd: è quasi fatta

304

cimmino applausi

Il sindaco di Gragnano uscente Paolo Cimmino potrebbe essere il candidato del Partito Democratico. E’ vicinissima l’intesa con la segreteria che ha potuto confrontarsi già poche ore fa durante un incontro sui Por Campania svoltosi proprio a Gragnano alla presenza del capogruppo regionale Mario Casillo.

Subito dopo le festività pasquali ci sarà un incontro con Silvana Somma (segretario del Pd a Gragnano, in lizza a sua volta per la candidatura a sindaco) e con alcuni ex consiglieri comunali del centrosinistra. Nel caso in cui l’accordo andasse in porto, Cimmino guiderebbe una coalizione di centrosinistra, aperta anche ad almeno due liste civiche di ispirazione centrista.

Su tutte, quella dell’ex vicesindaco Alberto Vitale, che ha sostituito proprio Cimmino al vertice della giunta dopo la sentenza di incandidabilità relativa alla precedente tornata elettorale. Anche nel centrodestra si è alla stretta finale per la scelta del candidato sindaco. In questi giorni proseguono gli incontri organizzati dal coordinamento politico cittadino con le realtà imprenditoriali: il tutto, allo scopo di completare il programma elettorale da sottoporre ai gragnanesi.