Afragola/Casoria, sigarette e droga: un arresto e 3 denunce

306

poliziaQuesta mattina, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Afragola, hanno arrestato il 21enne del posto Antonio Afelba in quanto ritenuto

responsabile del reato di evasione dagli arresti domiciliari. Afelba, ben noto alla Polizia per i suoi precedenti penali, è stato sorpreso dai poliziotti fuori dalla sua abitazione dove è attualmente detenuto

mentre si aggirava per Corso Meridionale ad Afragola e tentava di avvicinare un noto pregiudicato. Afelba è stato pertanto arrestato e domani mattina sarà processato con rito direttissimo.

Sempre questa mattina, i poliziotti di Afragola hanno anche denunciato in stato di libertà per contrabbando di tabacchi lavorati esteri un 32enne del posto sorpreso con 2,8 chilogrammi di sigarette.

Poco più tardi, a Casoria, sono state invece denunciate in stato di libertà due donne per i reati di oltraggio a pubblico ufficiale e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio. Si tratta di una 42enne del posto e della sua figlia 15enne.

Nel corso di una perquisizione domiciliare effettuata presso la loro abitazione, durante la quale le due denunciate hanno investito i poliziotti con numerosi epiteti offensivi, su ordine della madre, la figlia minore ha tentato di disfarsi di 18

stecche sigillate di hashish lanciandole dal balcone di casa. Il gesto non è sfuggito agli agenti che le hanno raccolte e sequestrate.

Share

Lascia una risposta