Volla: sfonda la finestra di casa dell’ex moglie nonostante la cautelare

250

carabinieriAppena due settimane fa la procura di Nola lo aveva sottoposto all’obbligo di restare lontano dalla ex moglie, ma lui, un 41enne di Volla, è andato a casa di lei, ha scavalcato la ringhiera e con un calcio ha sfondato la finestra dell’abitazione della donna.

Una volta entrato in casa ha iniziato a minacciare la poveretta innanzi agli occhi dei figli.

Ma il rumore dello sfondamento e le urla nel frattempo hanno messo in allarme ai vicini, tant’è che qualcuno ha allertato il 112 dell’Arma.
Una pattuglia del pronto intervento della tenenza di Cercola è arrivata a casa della vittima.

I militari hanno bloccato l’energumeno, arrestandolo per violazione agli obblighi dell’a.g. e maltrattamenti in famiglia.
Dopo le formalità di rito il 41enne è stato tradotto al carcere di Poggioreale.

Share