Esemplari pronti alla riproduzione, due tartarughe rilasciate a Nerano

294

tartDue tartarughe salvate nei mesi scorsi dal Centro Tartanet dell’Area Marina Protetta di Punta Campanella sono pronte a tornare in mare.

I due esemplari di Caretta caretta saranno rimessi in acqua venerdi’ al largo di Marina del Cantone a Nerano.

Sono stati anticipati i tempi della loro liberazione perche’ sia il maschio che la femmina sono pronte alla riproduzione e si spera che quest’ultima possa deporre in estate le uova lungo le coste campane, come avviene puntualmente negli ultimi anni in Cilento.

tartaruga_sul_peschereccioLe due fortunate tartarughe fanno parte del gruppo di 10 salvate e recuperate in inverno dal centro di primo soccorso dell’Area Marina Protetta Punta Campanella e curate presso la stazione zoologica A.Dhorn di Napoli.

Le altre 8 saranno rilasciate in mare nei prossimi mesi. All’iniziativa di venerdi’ parteciperanno anche 60 bambini delle scuole di Meta di Sorrento che hanno seguito durante l’anno scolastico un percorso di informazione e sensibilizzazione da parte del Centro di Educazione Ambientale del Parco Marino di Punta Campanella.