Sant’Agnello sotto choc: marittimo trovato morto su una petroliera

0
196

bianca amoretti petroliera

E’ sotto choc l’intera penisola sorrentina e la cittadina di Sant’Agnello per la morte di Giosuè Sorrentino, marittimo di 35 anni. Il corpo dell’uomo è stato trovato con la gola tagliata nella sala macchine della petroliera “Bianca Amoretti” che in quel momento si trovava in rada a Venezia.

A riportare la circostanza è “Il Gazzettino.it” che parla di giallo: fonti della polizia parlano di possibile omicidio o suicidio ma non si esclude neppure l’incidente sul posto di lavoro.

Sorrentino, originario di Sant’Agnello, è stato trovato senza vita dai colleghi. La petroliera, il cui armatore è la “Amoretti” di Parma, batte bandiera italiana. Sul posto sono giunti i militari della capitaneria di porto e i sanitari del 118, mentre la Procura ha già aperto un’inchiesta per fare luce sulla vicenda. Sul caso stanno indagando anche gli agenti della squadra mobile: la nave è stata portata in banchina a Marghera.