Striano, strade buie: il problema arriva in consiglio comunale

268

lanterna via risorgimento

Arriva in consiglio comunale il problema della pubblica illuminazione di Striano. Strade buie, scarsa manutenzione, impianti antidiluviani.

Impossibile parlare di efficienza energetica se non si è in grado di garantire almeno la funzionalità del servizio a disposizione.

Via Risorgimento, una delle principali strade strianesi, vicinissima alla stazione della circumvesuviana e alla villa comunale è al buio da circa 5 mesi. I lampioni sono stati rimossi e mai più sostituiti.
I consiglieri comunali d’opposizione Francesco D’Andrea e Luigi Gatti attraverso una interrogazione all’amministrazione protocollata il 1 aprile chiedono un intervento al fine di salvaguardare la pubblica incolumità e il decoro urbano.
La sicurezza stradale dovrebbe essere tra i primi obiettivi di una efficiente amministrazione comunale.
Il 28 aprile alle ore 16.30 a palazzo Filippetto Marino, il consiglio comunale discuterà della situazione dei pubblici impianti. I cittadini sperano sia la volta buona.
Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano