Ascoli-Salernitana, le pagelle, i top e i flop

278

pagelleTermina 2-2 l’incontro di Serie B tra Ascoli e Salernitana valevole per la trentanovesima giornata.

Di seguito le pagelle degli uomini della Salernitana e il migliore e il peggiore in campo, per ambedue le squadre.

Terracciano 6: incolpevole sui goal, soprattutto il primo; viene raramente chiamato in causa dopo i primi venti minuti disastrosi della Salernitana.

Colombo 5: vedi FLOP. (Gatto 6: entra sul finire della partita e riesce a creare qualche occasione)

Bagadur 7: vedi TOP.

Bernardini 6: buona prestazione difensiva con pochi pericoli dopo i primi venti minuti.

Franco 6,5: buona fase difensiva ma soprattutto diverse conclusioni verso la porta, di testa e di sinistro, alla ricerca del pareggio. (Zito 7: vedi TOP)

Nalini 6: buona prestazione con svariati cross al centro ed occasioni create.

Moro 6: partita solida e grande aiuto alla squadra.

Ronaldo 6,5: soprattutto nel primo tempo crea diverse occasioni da goal, guadagna calci di punizione e realizza la punizione che porta poi al goal di Oikonomidis dopo la ribattuta della difesa.

Oikonomidis 6,5: bella prestazione dell’esterno che realizza il goal del 2-1 e riapre la partita. (Tounkara s.v.)

Donnarumma 6,5: molto incisivo in fase offensiva, anche se raramente inquadra la porta; si vede annullare un goal per fuorigioco, anche se è possibile che Milanovic lo tenesse in posizione regolare.

Coda 6,5: ottima prestazione offensiva con tantissimi tiri verso la porta e spunti per i compagni di squadra.

Menichini 6: inizio disastroso della Salernitana che in cinque minuti va sotto di due goal; riesce a risollevare la squadra, non si arrende e inserisce giocatori offensivi per raggiungere almeno il pareggio.

Arbitro Abbattista di Molfetta 6: mantiene la partita ed evita di fischiare troppo soprattutto nel primo tempo; annulla però il goal di Donnarumma per fuorigioco che forse non c’era.

TOP & FLOP

TOP

Cacia 8: magistrale partita dell’attaccante dell’Ascoli con una doppietta che lo porta a quota 17 reti stagionali ma soprattutto a 120 goal in Serie B, superando Tavano e diventando il quarto marcatore della storia del campionato cadetto; decisivo anche in fase difensiva riesce a sventare più di una occasione da goal, soprattutto con il salvataggio sulla linea dopo il colpo di testa di Coda a botta sicura.

Zito 7: entra a partita in corso ma mette in seria difficoltà la difesa dell’Ascoli con cross, punizioni, corner e occasioni create per i compagni di squadra; realizza l’assist vincente da corner per il goal di Bagadur.

Bagadur 7: inizia malissimo la partita facendosi saltare da Cacia sul goal dell’1-0 per l’Ascoli ma riesce a realizzare il goal del pareggio che permette alla squadra di ottenere un punto importante.

FLOP

Colombo 5: erroraccio ad inizio partita che mette Cacia in condizione di segnare il goal dell’1-0 e che manda la squadra in confusione; per sua fortuna la Salernitana riesce a rialzarsi e raggiunge il pareggio.

 

Erasmo Micera