Legge rifiuti, M5S: determinante il nostro contributo

249

vincenzo viglione“Esprimiamo parere non favorevole sulla legge di riordino del ciclo dei rifiuti anche se riconosciamo il grande lavoro che è stato portato a termine da tutte le forze politiche in Commissione e dalla Giunta regionale. Il Movimento 5 Stella ha fornito un grosso contributo migliorativo alla nuova legge. Per noi l’individuazione degli Ambiti che dovranno occuparsi di rifiuti, così come è stata pensata, non ci convince, né è in linea con la nostra idea di gestione dei rifiuti”. Lo dice Vincenzo Viglione, consigliere regionale Movimento 5 Stelle, in merito all’approvazione definitivo in Aula del consiglio del Ddl rifiuti. “Abbiamo svolto, come Movimento, un lavoro tecnico, mirato, scrupoloso – afferma – teso a migliorare il testo. E’, nel corso della Commissione Ambiente il 60% dei nostri subemendamenti che abbiamo presentato al maxiemendamento del presidente Oliviero”. “Tuttavia restano le nostre perplessità – spiega – perché gli Ambiti non tengono conto dell’assetto geografico dei territori e sono pensati come uno strumento calato dall’alto, dalla Regione ai Comuni”.