Amalfi, accordo tra il Comune e l’Aeroporto di Napoli Capodichino

299

Aeroporto-NapoliAccesso veloce ai controlli d’imbarco e aree di sosta con tariffe agevolate. Sono questi i vantaggi che l’aeroporto di Napoli Capodichino riserverà ai cittadini di Amalfi ed agli operatori commerciali per effetto di un accordo stipulato dal Comune di Amalfi con la Gesac.
L’agreement è stato firmato qualche giorno fa dal Sindaco Daniele Milano, che ha voluto rendere possibili queste facilitazioni attraverso un’apposita convenzione con la società di gestione dello scalo partenopeo. «Questo accordo agevola non solo gli operatori turistici locali – dichiara il primo cittadino – che viaggiano costantemente per il mondo promuovendo l’immagine della nostra città, ma tutti i cittadini di Amalfi che per un qualsiasi motivo si trovino a transitare per l’aeroporto di Napoli».

Ecco nello specifico cosa prevede la convenzione stipulata con il Comune di Amalfi:
§ tariffa agevolata sulla sosta settimanale al parcheggio P1 Low Cost. Rispetto al listino standard al pubblico che prevede un pagamento di 59 euro, agli amalfitani è riservato un prezzo convenzionale di 39 euro. Ogni giorno extra rispetto ai sette standard, invece di costare 8 euro costerà 5 euro.
§ tariffa agevolata sulla sosta week-end al parcheggio P1 Low Cost. Rispetto al listino standard al pubblico he che prevede un pagamento di 39 euro, agli amalfitani è riservato un prezzo convenzionale di 29 euro.
§ tariffa agevolata sulla sosta settimanale al parcheggio Multipiano. Rispetto al listino standard al pubblico che prevede un pagamento di 100,00 euro, agli amalfitani è riservato un prezzo convenzionale di 53,00 euro. Ogni giorno extra rispetto ai sette standard, invece di costare 15,00 euro costerà 7,00 euro.
§ tariffa agevolata sulla sosta week-end al parcheggio Multipiano. Non prevista per il pubblico, agli amalfitani è riservato un prezzo convenzionale di 35,00 euro.

Su tutte le altre soste, compresa la sosta giornaliera al parcheggio P1 Low Cost, è disponibile uno sconto del 15%. Le modalità per la fruizione sono illustrate sul sito del Comune di Amalfi.

Share