Sanzioni rifiuti: ancora zozzoni al Borgo Grande di Cava de’ Tirreni

581

rifiuti via nigro_08052016 (1)

Nella giornata di ieri, domenica 8 maggio, agenti della Polizia municipale hanno elevato una sanzione di 500,00 euro ad un noto locale situato lungo Corso Principe Amedeo, all’altezza della traversa di via Nigro,  che da una verifica fatta, risulterebbe aver depositato ben undici bustoni neri di rifiuti non differenziati derivanti dall’attività di pizzeria e ristorazione svolta nella giornata di sabato.

Il controllo effettuato dagli agenti della Polizia municipale con il supporto del personale della Metellia Servizi, ha portato al rinvenimento di scontrini, “comande” ai tavoli  che identifica incontrovertibilmente l’identità del locale, già recidivo e destinatario di altre contravvenzioni per lo stesso motivo, oltre a rifiuti da consumazioni, stoviglie e altro.

rifiuti via nigro_08052016 (2)“E’ sconfortante – afferma l’assessore all’ambiente Nunzio Senatore – trovarsi di fronte a soggetti che nonostante siano stati avvisati e sanzionati dimostrano di essere  talmente insensibili a rispettare le regole.

Mi piacerebbe che gli stessi operatori, quelli del borgo in particolare, che sono invece, si adoperano a fare bene la differenziata e hanno a cuore la città e l’orgoglio di essere cavesi, si facciano essi stessi promotori verso i loro colleghi scorretti affinché non rendano vani gli sforzi per avere la città pulita e decorosa”