San Gennaro Vesuviano, sorpreso con un manganello: denunciato 29enne

347

manganelloServizio di controllo del territorio coordinato dei carabinieri della compagnia di Nola e del reggimento Campania.

Tratti in arresto in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Nola Michele Merola, 30enne, di San Gennaro Vesuviano e Stella Giugliano, 18enne, di Nola, già arrestati in flagranza per detenzione a fini di spaccio.

Denunciati in stato di libertà:

– per porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere, un 29enne di origini bulgare domiciliato a San Gennaro Vesuviano sorpreso in possesso di un manganello, sottoposto a sequestro;
– per ricettazione, un 63enne di Nola già noto alle forze dell’ordine. Trovato in possesso di una Fiat Punto rubata lo stesso giorno a Somma Vesuviana.

Un giovane è stato segnalato alla prefettura di napoli come assuntore di stupefacente. È stato trovato con 3,12 grammi di marijuana.

Lascia una risposta