Gragnano, Cimmino: “Sì a confronti organizzati da associazioni”

paolo cimmino Gragnano“Non ho difficoltà a confrontarmi con gli altri candidati, ma questo dibattito non so nemmeno da chi è stato organizzato. Non ho ricevuto inviti ufficiali da parte di soggetti titolati a promuovere iniziative pubbliche di questo genere come associazioni e comitati civici”.

A dirlo è Paolo Cimmino, candidato sindaco di Gragnano sostenuto da sette liste civiche spiegando il suo «no» al faccia a faccia con gli altri candidati sindaco.

“Preferisco parlare coi cittadini della mia, della nostra idea di Gragnano – aggiunge – e continuare nella mia campagna di ascolto. Sto girando per la città, stringo la mano a uomini e donne, giovani e anziani e tutti hanno a cuore solo il bene della città e non i protagonismi personali – sottolinea –. E io sono d’accordo con loro”.

“Le proposte di dibattito sono un contributo alla campagna elettorale quando nascono dall’esigenza di chiarire e illustrare i progetti per la città – conclude – e non dalla trovata di un singolo per creare bagarre”.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteGragnano, Cimmino: “i servizi sociali saranno la nostra priorità”
SuccessivoNapoli, a Bagnoli c’è divieto di balneazione ma…
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.