Gli studenti campani e il Rotary insieme per salvare il Sarno

491

ottava edizione progetto fiume sarno rotaryUn grande movimento di idee e ragazzi uniti per trovare una soluzione alla problematica dell’inquinamento del Fiume Sarno. Queste poche parole descrivo pienamente l’ottava edizione del Progetto Fiume Sarno promosso dal distretto 2100 del Rotary che ha coinvolto dall’8 gennaio scorso gli studenti di tantissime scuole campane, soprattutto dall’Agro nocerino sarnese, in una campagna informativa sull’importanza delle risorse idriche, facendo sì che i giovani mettessero in campo la loro progettualità e voglia di cambiare le sorti del territorio e del fiume Sarno.

ottava edizione progetto fiume sarno rotaryAll’evento conclusivo di quest’edizione diviso in due parti, una dedicata all’esposizione e alla valutazione dei lavori tenutasi in mattinata al Real Polverificio Borbonico di Scafati, sede della Casa del Sarno del Rotary Club di Scafati-Angri-Realvalle, l’altra, pomeridiana, dedicata alla premiazione dei progetti al liceo scientifico Severi di Castellammare, hanno partecipato oltre 400 ragazzi con i loro insegnanti dagli istituti: scuola media Dante Alighieri e liceo scientifico Rescigno di Roccapiemonte; istituto De Medici di Striano; liceo scientifico Genoino di Cava de’ Tirreni; liceo scientifico Sensale di Nocera Inferiore; scuola media Martiri d’Ungheria e liceo scientifico Caccioppoli di Scafati; scuola media Della Corte di Pompei; istituto Da Vinci di Poggiomarino; istituto Majorana di Somma Vesuviana; istituto Graziani e scuola media Pascoli di Torre Annunziata; liceo classico De Bottis di Torre del Greco; liceo scientifico Severi e istituto Elia di Castellammare di Stabia.

ottava edizione progetto fiume sarno rotaryTra i lavori degli studenti presentazioni multimediali, ricostruzioni in 3d, presentazioni di ricerche svolte sul campo e tantissime originali ricerche; a trionfare però sono stati, valutati dalla commissione composta da Luigi Ascione (RC Napoli Nord-Est), Guido Parlato (PDG – RC Sorrento) e Giancarlo Spezie (PDG – RC Sorrento): l’Iti Majorana di Somma Vesuviana al primo posto; al secondo gradino del podio il liceo scientifico Sensale di Nocera Inferiore; bronzo per il liceo scientifico Severi di Castellammare di Stabia.

Per le scuole medie ha vinto la Pascoli di Torre Annunziata e infine sono state assegnate dalla giuria due menzioni speciali al progetti presentati dagli studenti del liceo De Bottis di Torre del Greco e dall’Iti Elia di Castellammare di Stabia.

ottava edizione progetto fiume sarno rotaryTutti i lavori che hanno partecipato all’ottava edizione del Progetto Fiume Sarno saranno conservati presso la Casa del Sarno del Rotary al Polverificio Borbonico di Scafati, divenendo così parte del tour della struttura e materiale fruibile ai visitatori e ai partecipanti delle prossime edizioni della manifestazione.

Soddisfatti del grande successo ottenuto il dottor Francesco Pascucci, presidente del Rotary Club di Scafati-Angri-Realvalle, e la dottoressa Carla Aramo, delegata dell’iniziativa che ha accompagnato le giovani menti in questo percorso lungo cinque mesi danno l’appuntamento a tutti per la nuova edizione del Progetto Fiume Sarno al prossimo ottobre.

 

Raffaele Cirillo