Mercato in fermento per Real san Gennarello

305

Amato-Di-Donna- real san gennarelloReal San Gennarello scatenato sul mercato. In vista della prossima stagione, quando la squadra di Di Martino disputerà per la prima volta il campionato di Prima Categoria, la società sta intervenendo in maniera decisa per rinforzare la rosa a disposizione dell’allenatore biancorosso.

Quella di oggi è stata una giornata importante. Ufficializzato infatti un doppio colpo dal San Giuseppe (neopromosso in Promozione), con l’arrivo del difensore Pietro Di Donna, e del centrocampista Giovanni Amato. I due giocatori hanno accettato la proposta del Real San Gennarello sposando il progetto della società biancorossa per il prossimo campionato.

 

 

real san gennarello 123Dopo Amato e Di Donna, il Real San Gennarello in serata ha chiuso anche per un altro arrivo importante. Raggiunto infatti l’accordo tra la società biancorossa e Luigi D’Amato, terzino destro classe ’89 ex Viribus Unitis. Un colpo di spessore per rinforzare ancora il reparto difensivo.

Il giocatore classe ’89 ha accettato il progetto del Real San Gennarello e sarà a disposizione di mister Di Martino per la prossima stagione. La società augura a D’Amato le migliori fortune con la maglia biancorossa.

 

Tanti volti nuovi, ma anche tante riconferme. Il Real San Gennarello lavora senza sosta per allestire la squadra che prenderà parte al nuovo campionato di prima categoria della prossima stagione.

Dopo il tris di acquisti della giornata di ieri, con le firme di Di Donna, D’Amato e Amato, la società biancorossa è lieta di annunciare di aver trovato l’accordo per la permanenza in squadra di Giuseppe Asile (che ha rinunciato ad offerte più importanti per restare al Real) e Giovanni Avino. Due conferme importanti per due giocatori legatissimi alla nostra squadra, che lo scorso anno hanno dimostrato attaccamento ai colori e si sono resi protagonisti della cavalcata che ha portato il Real San Gennarello in prima categoria.

La società augura loro una seconda buona stagione con la maglia biancorossa, sperando di raggiungere insieme altri obiettivi importanti.

 

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano