Sorrento, concerto dell’Athelier “Coral & Instrumental” di musiche del 1700

274

Direttore artistico paolo scibilia (1)La Società Concerti Sorrento, nell’ambito del programma “Sorrento Grandi Eventi”, continua la sua attività guidata dal Direttore Artistico  M° Paolo Scibilia (v. foto).


Il 14 luglio prossimo nella Basilica di S.Antonino della città costiera, in collaborazione con l’Ufficio Pastorale del Turismo e Tempo Libero dell’Archidiocesi di Castellammare – Sorrento,  l’Ente sorrentino organizza un concerto dell’Associazione Svizzera “Atelier Choral & Istrumental”, che eseguirà capolavori della Scuola Musicale Napoletana del 1700, quali Durante e Jommelli.

Il gruppo corale  nasce nel 1986 a Ginevra, dalla passione e l’entusiasmo di un gruppo di amatori attorno al suo primo direttore Alexis Chalier e, ad oggi, già si è confrontato  con grandi autori in concerti che comprendono musiche di compositori brasiliani, nonché Mozart, Rossini, Beethoven, Schubert, Dvorak, Puccini , Brahams, Ravel, Bach e tanti altri musicisti del passato e moderni.

Oltre il coro,  del concerto sono protagonisti i solisti: Catherine Pillolel (soprano) , Marie Hélène Essad (contralto), Tristan Blanchet (tenore) Fabrice Hayoz (basso). Direttore  del coro  sarà Il Maestro Raphael Leiter  Osòrio, ottimo musicista cui è stata affidata la direzione dal settembre 2004; Osòrio ha origini sudamericane, ed  è anche tenore professionista, cosa che ha permesso all’ensemble di approfondire le sue qualità vocali e di cercare  una coesione e una delicatezza maggiore nell’interpretazione delle musiche scelte.

Ad accompagnare il coro sarà l’Atelier Instrumental, che, fondato nel 1998 come orchestra di formazione, si apre ai giovani talenti provenienti dai Conservatori o dai corsi di professori privati di Ginevra;  ha come scopo l’apprendimento della vita di orchestra, della relazione fra gli strumenti e della coesione col coro. I musicisti professionisti, che fanno da capofila alle varie sezioni, aderiscono a tale orientamento formativo.

Federico Orsini