M5S, Capuozzo: “Il Direttorio dovrebbe andare via”

270

rosa-capuozzoLa sentenza della settima sezione del Tribunale civile di Napoli sul ricorso presentato dagli attivisti espulsi dal Movimento 5 stelle (M5S) non ha lasciato indifferenti altri ex grillini che, a seguito delle decisioni del Direttorio, si sono ritrovati fuori dal Movimento.

Tra questi Rosa Capuozzo, il sindaco di Quarto a cui toccò la stessa sorte nel novembre dello scorso anno: “Il Direttorio dovrebbe fare un passo indietro. Non è mai stato eletto e dovrebbe, invece, essere scelto dalla base, dagli associati. Era stato creato per essere di aiuto ai territori, non aveva poteri ma visto che i poteri ce li ha è giusto che quell’organismo sia eletto dalla base perché così com’è non ha motivo di esistere”.

 

La Capuozzo si dice convinta che questa sentenza non porterà cambiamenti” all’interno del M5S e si percorrerà la linea del silenzio. Per questo motivo “non chiederò di rientrare in questo momento perché come è gestito ora è senza una democrazia veramente partecipata”.

Share