Agerola, domani inaugurazione della mostra del maestro Eduardo Ferrigno

Continua in “Ordine Sparso”, serie di incontri espositivi che per l’estate 2016 accompagneranno cittadini ed ospiti di Agerola tra distinte esperienze artistiche, accomunate da una sottesa concezione d’astrazione del fare pittura. Il 21 luglio alle ore 19,00 tocca a Ferrigno riempire d’arte gli spazi espositivi di Casa della Corte di Agerola.

Eduardo Ferrigno, artista che pur partendo da un rigoroso studio delle forme, in cui l’equilibrio compositivo gioca un ruolo chiave, estroflette le forme (geometriche) e impone allo spettatore un raffinato gioco di piani e volumi.

I “Percorsi vesuviani”, esposti ad Agerola in questi giorni, rappresentano il momento più recente della ricerca di Ferrigno, che, tenendo fermo l’equilibrio tra la geometrica scansione dell’immagine e la sua consistenza oggettuale, ha risolto la spinta dinamica nel respiro di una silenziosa e solenne spazialità.

La partitura compositiva si raddoppia al suo interno e accoglie un quadro nel quadro: un frammento di memoria in una piccola teca, circondata da un campo materico che l’oro del fondo effonde luminosamente oltre i confini dell’opera.

Il Comune denominatore della rassegna di quest’anno è l’astrazione, sono i colori e gli impasti della pittura, il tratto del segno e l’inserto dei materiali inseguono più che un comune vedere un pensiero immaginativo, un traguardare al di là delle consuete evidenze. Un’esperienza sensoriale che con AgerolArte diventa completa, concreta riempiendo gli occhi, la mente ed il cuore.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteNola, Festa dei Gigli: la sicurezza delle macchine al centro della programmazione
SuccessivoIl MUN di Salerno ospita il concerto di Katia Ricciarelli
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.