Premiati i vincitori del concorso di idee per la riqualificazione dell’area stadio Liguori

281

IMG-20160723-WA0002TORRE DEL GRECO – C’è stata anche la collaborazione di un gruppo di giovanissimi, che ha realizzato un brano musicale dal titolo “La Torre dei bambini”, nei progetti vincitori del concorso di idee per la riqualificazione urbana e ambientale dell’area compresa tra stadio Liguori e parco Loffredo. È l’esito della cerimonia di premiazione svoltasi ieri, sabato 23 luglio, nel corso di una manifestazione pubblica svoltasi nei locali dell’ex Palestra Gil, dove fino a martedì 26 luglio si svolge la mostra composta da tutte le idee-progetto pervenute, mostra voluta dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Ciro Borriello per valorizzare le tante proposte giunte in questi mesi sulle tre “tracce” proposte.

Assessore Luigi Mele
Assessore Luigi Mele

Nel corso della manifestazione, presieduta dall’assessore ai Lavori pubblici, Luigi Mele, si è parlato proprio delle idee progettuali legate ai tre temi: oltre area circostante lo stadio Liguori e il parco Loffredo, anche via Litoranea e località La Scala-Ponte di Gavino.

Folta la partecipazione del pubblico all’incontro, aperto alla cittadinanza anche per confrontarsi con il Comune sui programmi legati alla riqualificazione di alcune aree cittadine. “Siamo contenti – afferma l’assessore Mele – che, insieme ai professionisti interessati, ci sia stata anche tanta gente che ha preso parte all’iniziativa per interloquire con noi su temi molto sentiti come, solo per fare alcuni esempi, verde pubblico e parcheggi”.

Insieme all’assessore ai Lavori pubblici, erano presenti anche il dirigente del settore Tutela del territorio, Michele Sannino, e il consulente incaricato dall’amministrazione per la redazione del Piano urbanistico comunale, Bartolomeo Sciannimanica.

Ad aggiudicarsi il primo posto è stato il lavoro prodotto dal gruppo guidato dall’architetto Eduardo De Masi (e composto tra gli altri da Elvira Loffredo, Alessio Riccio e Valentina Barone) che ha proposto un’idea, ritenuta molto valida e meritevole di attenzione, sulla riqualificazione del sito circostante lo stadio Liguori e il parco Loffredo. Al secondo posto l’idea-progetto del pool di professionisti ed esperti guidato dalla professoressa architetto Maria Dolores Morelli, con la realizzazione anche di un brano cantato da bambini sulla loro città “ideale”, grazie al coinvolgimento della musicologa Felicia Santonastaso. Nel corso della manifestazione è stato anche mostrato un video-esibizione dei bambini (Davide, Esmeralda, Erica, Eva, Francesca, Gaya, Grazia Maria, Lorenza, Myriam, Rebecca, Sabrina, Teresa e Viola) realizzato nel corso di una recente registrazione.

Antonio Giuseppe Flauto