Ercolano, stop definitivo agli scarichi fognari in mare

388

ercolano scarichi stop1

Sono stati definitivamente eliminati tutti gli scarichi a mare della rete fognaria del Comune di Ercolano in Alveo Villanova, zona Favorita, via IV Orologi, Alveo Comune e via Macello, facendoli confluire nell’impianto di depurazione di Napoli Est e rendendo sempre più vicino il totale recupero della balneabilità della costa vesuviana.

Alla presenza del sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto e del presidente di Gori Michele Di Natale, ieri è stato attivato l’impianto di sollevamento per il rilancio dei reflui verso il depuratore, raggiungendo di fatto l’obiettivo del progetto: intercettare ed eliminare i cinque scarichi a mare della rete fognaria.

“L’entrata in funzione di questo impianto rappresenta un momento storico per Ercolano. L’eliminazione degli scarichi a mare è un risultato eccezionale per l’ambiente e per il nostro territorio. Si chiude il cerchio di un’opera iniziata 30 anni fa che offrirà un contributo decisivo per godere di un mare pulito e balneabile. Nell’ultimo anno, i lavori hanno avuto una decisa accelerata che ci ha consentito di anticipare addirittura i tempi previsti per la fine delle opere.

Per una città che punta sulla Cultura e crede che il turismo sia la principale risorsa da valorizzare, questa definitiva chiusura degli scarichi a mare deve essere un trampolino verso un futuro di crescita e sviluppo per l’intero territorio. Questo significa che quando c’è trasparenza e competenza anche nel Mezzogiorno posso essere raggiunti risultati importanti”, così il sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto.

Share