Caserta, spari da auto in corsa: colpita bimba di 3 anni

sparaUna bambina è stata colpita da uno sparo alla mano mentre si trovava con i propri genitori: il terribile episodio è avvenuto a Capua, in provincia di Caserta.

La tragedia, fortunatamente solo sfiorata, è accaduta questa notte alle ore 4 circa. La piccola di 3 anni è stata ferita da un colpo di pistola alla mano sinistra mentre si trovava con i propri genitori in un’auto in transito, nei pressi del cimitero di Capua.

La piccola non è in pericolo di vita. Chi ha sparato, hanno riferito alle forze dell’ordine le vittime, ovvero i genitori della piccola, era a bordo di una “Fiat Panda” di colore rosso, allontanatasi subito. La bambina è stata subito portata dai genitori all’ospedale di Santa Maria Capua Vetere, in provincia di Caserta.

Sul caso stanno indagando i carabinieri che stanno ascoltando i genitori della piccola dopo aver verificato le condizioni di salute della vittima in ospedale. Stando a quanto emerso i due avrebbero dei precedenti penali.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteBagnoli, blitz contro abusivi? Parcheggiatori sempre presenti
SuccessivoCaso Angela Celentano, in Messico ricompensa per chi fornisce informazioni
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.