Volla: lavoro nero in un Bar, attività sospesa, titolare denunciato, 17mila euro di sanzioni

carabinieri vollaDurante un servizio per reprimere il lavoro irregolare e per accertare la sicurezza sui luoghi di lavoro, i Carabinieri della Stazione di Volla con i colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Napoli hanno denunciato in stato di libertà il titolare 24enne di un bar della città.

Risponderà di aver violato il Testo unico in materia di sicurezza sul lavoro, avendo impiegato irregolarmente alle sue dipendenze tre lavoratori.

Uno di loro era ai domiciliari, affidato in prova ai servizi sociali.

Al termine dei controlli l’attività imprenditoriale è stata sospesa.

Sono state elevate sanzioni amministrative per 17.000 euro.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteDenunciati per ricettazione due italiani ed un tunisino: sorpresi con numerosi smartphone
SuccessivoCava de’ Tirreni, Dante al Borgo il 26, 27 e 28 agosto
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.