Castellammare aderisce alla Centrale Unica d’Acquisto di Torre Annunziata

291

palazzo farneseIn riscontro alla richiesta del comune di Castellammare di Stabia di far parte della Centrale Unica d’Acquisto già composta dai comuni di Torre Annunziata, Boscotrecase e Gragnano, questa mattina negli uffici del comune di Torre si è tenuta, come da regolamento CUC, una conferenza dei servizi dei sindaci interessati, per esaminare la richiesta del comune stabiese.

L’istanza è stata ovviamente accolta all’unanimità, e dunque da adesso la Centrale Unica d’Acquisto è composta dai comuni di Torre Annunziata, Boscotrecase, Gragnano e Castellammare di Stabia.

Erano presenti il sindaco di Torre Giosuè Starita, quello di Boscotrecase Pietro Carotenuto, di Gragnano Paolo Cimmino e di Castellammare Tony Pannullo.

Share