Palermo-Napoli: anticipazioni e probabili formazioni

232

palermo-napoli-594x330PALERMO: Altro cambio sulla panchina del Palermo, stavolta dopo sole due giornate, e squadra affidata all’ex calciatore del Napoli Roberto De Zerbi. Il mister, dopo l’esperienza a Foggia in Lega Pro, sostituisce il dimissionario Ballardini e affronta subito una delle squadre più importanti della sua carriera, anche se a causa di una squalifica non potrà sedere in panchina. Idee piuttosto chiare per il tecnico bresciano che dovrebbe utilizzare un 4-3-3 con Diamanti insieme a Sallai ed Embalo, quest’ultimo scalza Nestorovski. De Zerbi in conferenza ha sottolineato la difficoltà della sfida e come, nonostante l’impegno in Champions di martedì, il Napoli sia preparato a giocare ogni tre giorni e non avrà distrazioni; inoltre ha parlato molto bene di Gonzalez, che ritiene fondamentale per la sua squadra, di Diamanti, che dovrà giocare più vicino alla porta e risparmiare energie, e di Sallai, che ritiene sia un grande talento. Nel turbolento periodo che colpisce il Palermo, con le notizie di una possibile cessione della società, chissà se De Zerbi riuscirà a evitare l’esonero del presidente Zamparini e restare sulla panchina fino al termine della stagione.

 

 

NAPOLI: Con l’impegno di Champions alle porte, il Napoli di Sarri deve provare a risparmiare le energie ma con molta probabilità dovrebbe essere schierata la stessa squadra vista in campo contro il Milan. Quindi verso la conferma la coppia Mertens-Milik accanto a Callejon, con Gabbiadini e Insigne ancora una volta relegati in panchina. L’unico ballottaggio resta quello Zielinski-Hamsik, con il polacco che potrebbe avere una chance dal primo minuto per far rifiatare il capitano in vista della trasferta ucraina contro la Dinamo Kiev. Mister Sarri ha sottolineato in conferenza come la rosa sia piuttosto corta, nonostante i tanti acquisti: Tonelli, di ritorno dall’infortunio, ha per la prima volta effettuato due allenamenti, Diawara e Maksimovic, invece, devono ancora trovare la condizione, mentre Rog non ha ancora svolto un allenamento sul campo; in più va ricordato l’infortunio in nazionale di Chiriches, mentre il taglio allo zigomo di Albiol non desta preoccupazione. Il mercato ha regalato grandi giocatori di prospettiva, come ammesso dallo stesso tecnico, ma ci vorrà ancora un po’ per vederli in campo. Occhio al Palermo e da domani testa alla Dinamo Kiev.

 

 

Palermo (4-3-3): Posavec; Rispoli, Goldaniga, Rajkovic, Aleesami; Hiljemark, Gazzi, Bruno Henrique; Sallai, Diamanti, Embalo. Allenatore: Roberto De Zerbi.

Napoli (4-3-3): Reina; Hyusaj, Koulibaly, Albiol, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Mertens, Milik, Callejon. Allenatore: Maurizio Sarri.

Erasmo Micera