Pollena Trocchia: in ripresa le attività legate al condono edilizio

232

Pollena Trocchia municipioSono in via di ripresa nel Comune di Pollena Trocchia le attività legate al Condono Edilizio legge 47/85 e 724/94. Nei giorni scorsi, infatti, il locale Ufficio Urbanistico ha avviato, di concerto con l’Amministrazione comunale, la manifestazione di interesse a svolgere l’incarico di supporto per la definizione delle istruttorie urbanistiche e paesaggistiche delle pratiche di condono.

L’idea di avvalersi di professionisti esterni – ingegneri, architetti o geometri iscritti ai rispettivi albi professionali e in possesso di esperienza nelle specifiche procedure previste dalla legge – nasce dalla necessità dell’Ufficio di trovare in tempi ragionevoli figure professionali in grado di espletare tutte le fasi della procedura senza gravare sul proprio già ridotto organico.

Grazie alla manifestazione d’interesse, il cui termine per far pervenire le dichiarazioni di adesione è fissato per le ore 12 di venerdì 16 settembre, riprende a Pollena Trocchia il percorso del condono edilizio dopo che già negli scorsi anni si ebbero le prime concessioni in sanatoria fino allo stop dell’iter, indipendente però dalla volontà dell’ente.

“Finalmente arriva a coronamento un lungo lavoro cominciato fin dal mio primo insediamento alla guida del Comune e volto a consentire ai cittadini di regolarizzare, dopo decenni, la loro posizione e, allo stesso tempo, a far in modo che nelle casse dell’Ente entrino importanti risorse da reinvestire nella riqualificazione del territorio” ha detto il sindaco di Pollena Trocchia, Francesco Pinto. “A ciascun professionista sarà assegnata parte delle numerose pratiche di sanatoria giacenti presso l’ente.

Per ognuna di essa si dovranno definire tutte le fasi finalizzate alla conclusione del procedimento, attesa da anni da tante famiglie del nostro territorio, alle quali potremo finalmente dare una risposta” ha chiarito l’Assessore all’Urbanistica, Pasquale Busiello.