Shock a Mugnano: trovata morta Tiziana Cantone. Aveva solo 31 anni

451

tiziana-cantoneHa deciso di farla finita, una volta per tutte. Non è riuscita a superare l’umiliazione di quel video lanciato online come se nulla fosse e così Tiziana Cantone, 31 anni, ha preso la decisione estrema: togliersi la vita con un foulard nella sua cantina a Mugnano.

A trovare il corpo è stata la zia con la quale viveva che ha subito contattato i soccorsi che però non sono serviti a nulla.

Una storia, quella di Tiziana, che è iniziata qualche anno fa quando finì in rete un video che la ritraeva mentre praticava del sesso orale con il suo ragazzo che, non curandosi di quello che sarebbe potuto accadere, ha reso pubblici anche altri filmati. La donna ha cercato di cambiare vita, cambiare nome e lasciare la città ma purtroppo è stato vano perché il web ormai l’aveva marchiata a vita.

Insulti su insulti hanno colpito la giovane che non è stata capace di superare la cosa: aveva già provato il suicidio ma era stata salvata. Purtroppo per lei oggi non c’è stato nulla da fare.

Eppure qualche risultato era stato ottenuto: il suo legale era stato capace di convincere dopo un lungo processo Google e Youtube ad eliminare il suo volto da Internet ma si vede che questo non è bastato alla 31enne che non è stata in grado di voltare pagina.

Neanche davanti la morte però si ferma la follia di Internet: in queste ore stanno nascendo centinaia di post e di gruppi che continuano a prendere in giro la donna napoletana. Frasi offensive e immagini senza rispetto si stanno ripetendo dal momento della diffusione della notizia.

Una storia triste, drammatica che dimostra come al giorno d’oggi il web ha un potere veramente incredibile: può esaltarsi ma può farti sprofondare nella depressione totale. Nel frattempo comunque la procura ha aperto un’inchiesta per istigazione al suicidio.

Share