Sant’Antonio Abate, motori con matricola abrasa in officina: denunciato 45enne

358

carabinieri-2arabiI carabinieri della stazione di Sant’Antonio Abate hanno denunciato un 45enne di Santa Maria la Carità, G. A., già noto alle forze dell’ordine poiché ritenuto responsabile di ricettazione e altro.

Nella sua officina meccanica in via Casarelli i militari hanno rinvenuto e sequestrato 12 motori per auto di varie marche e modelli con il numero identificativo abraso.

Il valore dei propulsori si aggira sui 20.000 euro. Nel contesto è stato accertato che l’officina era priva di qualsiasi autorizzazione e al proprietario sono state comminate sanzioni amministrative per 5.500 euro e imposta la sospensione dell’attività.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano