L’AISA premia Ali Beguilem, marocchino residente a Brusciano e volontario ad Amatrice

516

aisa-attestato-di-merito-per-ali-beguilem-a-castelcisterna-na-18-9-2016L’AISA, Associazione Italiana Sicurezza Ambientale, con sede nazionale in Campania a Somma Vesuviana, presieduta dal Cavaliere Giovanni Cimmino, ha svolto positivamente il suo Consiglio Nazionale ed un Incontro sulle Tematiche Ambientali curato dal giornalista e sociologo Antonio Castaldo, nei giorni di sabato 17 e domenica 18 Settembre 2016, presso l’Hotel Quadrifoglio di Castello di Cisterna, festeggiando anche il recente riconoscimento del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, avuto con il decreto n. 201/2016.

Domenica 18 settembre, presso l’Hotel Quadrifoglio a Castello di Cisterna, dopo lo svolgimento del suo Consiglio Nazionale del giorno precedente, l’AISA ha reso “Omaggio alla Memoria di Michele Liguori Sentinella della Terra dei Fuochi” morto a 59 anni il 19 gennaio 2014 a causa di malattie tumorali contratte in servizio quando era l’unico vigile ambientale di Acerra ed ha poi assegnato una pergamena ad Ali Beguilem volontario ad Amatrice. Quest’ultimo trovandosi a L’Aquila per lavoro, nei cantieri della ricostruzione del terremoto del 2009, si è offerto volontario per intervenire fra i primi soccorritori delle popolazioni che hanno patito, a causa del sisma, 495 morti e la distruzione di interi paesi.

aisa-convegno-a-castelcisterna-na-18-9-2016Il Presidente Giovanni Cimmino, il giornalista e sociologo Antonio Castaldo e la Consigliera Comunale di Brusciano, Clelia Cortini, hanno consegnato ad Ali Biguilem, nato 40 anni fa in Marocco e da oltre 15 anni residente a Brusciano, una pergamena recante un “Attestato di Merito” per il gesto di aiuto fatto in favore delle popolazioni colpite dal terremoto il 24 agosto scorso.

Antonio Castaldo ha sottolineato “l’alta simbologia delle reciproche solidarietà fatte di accoglienza internazionale e fraterno aiuto, e di pronto intervento nell’emergenza, come a voler ricucire strappi e ferite e lottare per un mondo di pace e di mutuo aiuto nella circolarità umana del dare, ricevere, restituire, quando e come si  può, aiutando chi è nel bisogno, soccorrendo chi al momento è più debole”.

Erano presenti insieme al Vicepresidente nazionale Fusco ed alle delegazioni regionali AISA provenienti da tutta Italia, il dott. Vittorio Sepe, Capo Segreteria del Ministro dell’Ambiente Gianluca Galletti, il Generale C. A. Carmine De Pascale, Capogruppo Consiliare “De Luca Presidente” in Regione Campania, Pasquale Sommese Consigliere Regionale della Campania, della “Commissione Sburocratizzazione e Informatica”; il Dott. Vincenzo Cerciello, Fisico Medico dell’Istituto Tumori di Napoli, il Sindaco di Castello di Cisterna, Dott. Aniello Rega, con il suo assessore all’Ambiente Nocerino, la dottoressa Rosa Bertuzzi, esperta di materie ambientali, il Cavaliere Michele Cutro e la madrina dell’evento, l’artista Mariantonia Castaldo. Anche il Sindaco di Mariglianella, Felice Di Maiolo non ha fatto mancare i suoi saluti.

L’evento sarà trasmesso televisivamente sul digitale terrestre domenica 25 settembre alle ore 20,30 in contemporanea sui canali 74 di Telecapri e 271 di Capri Event. Repliche martedì 27 settembre alle ore 18,30 su Caprinews e alle ore 20,00 su Capri Event, sempre qui anche mercoledì alle ore 17,30, giovedì alle ore 16,00 e domenica 2 ottobre alle ore 11,00.