Torre del Greco, 500 euro da spendere in cultura per chi compie 18 anni nel 2016

327

imagesCultura, ci sono 500 euro a disposizione di tutti i ragazzi che nel 2016 hanno compiuto o compiranno 18 anni. È la novità contenuta nella legge di stabilità, che ha previsto un fondo di 290 milioni di euro per tutti i cittadini residenti in Italia che compiono o abbiano compiuto 18 anni di età nel 2016.

È quanto si legge in un manifesto predisposto dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Ciro Borriello e firmato anche dall’assessore alla Cultura Ferdinando Guarino che sarà affisso nei prossimi giorni. Con questo manifesto il primo cittadino e il rappresentante della giunta di Torre del Greco ricordano come “l’iniziativa, denominata 18app, nasce dall’idea che per ogni euro investito in sicurezza occorre che un euro venga investito anche in Cultura”.

“Per questo – si legge ancora – l’iniziativa vuole dare simbolicamente a ragazze e ragazzi il benvenuto nella comunità adulta dando loro, al tempo stesso, una responsabilità: quella di coerede del più grande patrimonio culturale del mondo”.

Chi diventa o è diventato maggiorenne nel 2016, infatti, potrà, per oltre un anno, spendere 500 euro entrando nei musei o nelle aree archeologiche, vedendo un film, una mostra o uno spettacolo, ascoltando un concerto, comprando un libro.

“Per accedere al bonus occorre andare sul sito www.18app.it (o www.diciottapp.it) e registrarsi. La webapp sarà collegata a un plafond virtuale che si attiverà a partire dal compimento della maggiore età”.

I 500 euro, come detto, potranno essere utilizzati per acquistare la seguente categoria di prodotti: biglietti o abbonamenti per cinema e teatro; biglietti per concerti e altri spettacoli; libri; biglietti per accesso a musei, mostre, archeologie, monumenti, gallerie, fiere culturali, parchi naturali.

Share