Castellammare, 5° festa Bikers Nazionale FMI: presenti oltre 1500 motociclisti

volantino-modificato-ok-724x1024Musica rock, motociclette e birra. E’ questo quello che nota un visitatore se si reca alle Nuove Terme di Stabia nel prossimo weekend considerato che è in fase di svolgimento il 5° festa Bikers Nazionale FMI. Nel parcheggio esterno a quello che può essere considerato uno dei più grandi fallimenti di Castellammare, è stato organizzato questo importante raduno nazionale.

Ogni anno, sempre nell’ultimo fine settimana di settembre, si sceglie una regione italiana diversa e quest’anno i bikers si sono dati appuntamento tutti a Castellammare. Sono attesi in città circa 1500 motociclisti che animeranno la kermesse che si concluderà nella mattinata di domenica.

Entusiasta, particolarmente, è sicuramente il Presidente del “Moto Club Fire Bothers” Michele Fumarola: “Ringraziamo particolarmente il Comune di Castellammare di Stabia per averci dato la possibilità di poter organizzare questo raduno a Castellammare concedendoci il patrocinio morale. Sono arrivati in Campania un numero incredibile di motociclisti da tutta Italia: in totale dovremmo essere 1500. Ringraziamo, comunque, anche tutti i nostri sponsor e in particolar modo Automec che è stato fondamentale per l’organizzazione. Non dimentichiamo il Comitato Bikers Campania che è composto da cinque Moto Club: “Aquile del Matese”, “Big Bros”, “Fire Brothers”, “Nuceria Bikers”, “The Wolf Cilento”, la loro collaborazione darà vita ad un evento imperdibile”.

“Ringraziamo anche gli hotel – continua Fumarola – che hanno ospitato i nostri bikers. E’ un raduno importantissimo per il mondo delle motociclette e siamo felici che è stato fatto a Castellammare. Questa mattina abbiamo fatto una bellissima passeggiata fino a Sorrento ammirando tutto il golfo napoletano”.

Stasera grande appuntamento con sexy show per tutti i presenti nell’area spettacoli sempre nel parcheggio esterno delle Nuove Terme di Stabia. Ultima grande giornata prima di chiudere definitivamente la kermesse domani mattina.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteDal 10 ottobre parte la mensa scolastica per gli alunni vollesi
SuccessivoHamsik fa 100 mentre un Napoli ordinato regola un buon Chievo
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.