Hamsik fa 100 mentre un Napoli ordinato regola un buon Chievo

249

Buone geometrie di un Napoli non molto brillante che segna due gol e gestisce la partita.

Molto importante il gol di Gabbiadini per il prosieguo della stagione, poi il solito Hamsik con sprazzi di classe e belle verticalizzazioni.

Benissimo Ghoulam, bene Maggio, qualche sbavatura dei centrali di difesa sulla linea del fuorigioco.

Ottimo Zielinski che corre cambia passo e da velocità al giro palla, un po’ appannato Jorginho che forse necessitava di un turno di riposo. Sufficiente Callejon che forse poteva restare a riposo, ancora poco brillante Insigne che sembra comunque in crescita sui movimenti a scalare in copertura.

Sarri rinuncia ancora al turnover continuando a puntare su 14 giocatori. Tonelli, Maksimovic, Giaccherini, Diawara e Rog ancora non pervenuti in maglia azzurra.

Nota positiva infine i 100 gol di Marek Hamsik che entra, ancora una volta, nella storia del Calcio Napoli con un straordinario controllo ed un imprendibile tiro.

E. C.