Partità di solidarietà per Amatrice: sarà presente anche la prestigiosa azienda scafatese Givova

348

locandina_partita_70x100-717x1024-1Una nota e prestigiosa azienda scafatese, Givova, sarà presente ad una importante cordata di solidarietà a favore delle vittime del terremoto nel centro Italia. Martedì 4 ottobre 2016 sarà una data importante per la solidarietà, un giorno speciale nel quale l’ Associazione Nazionale Italiana Cantanti, firmata Givova, e l’ Associazione “Io ci Sono” si sono date appuntamento per aiutare concretamente le popolazioni colpite dal sisma, in centro Italia, la notte del 24 agosto scorso.

Una giornata di sport, musica e solidarietà senza barriere e senza divisioni. Protagonisti della serata saranno le popolazioni dei tre Comuni di Amatrice, Arquata del Tronto ed Accumoli (A.A.A.) e delle loro frazioni. L’evento, fortemente voluto da Raoul Bova ed immediatamente condiviso dall’Associazione Nazionale Italiana Cantanti e sostenuto da Givova, vedrà grandissimi personaggi dello spettacolo uniti per la realizzazione di Progetto Sorriso.

Andrea Bocelli ha accettato di aprire la manifestazione cantando l’Ave Maria di Schubert ad Amatrice prima dell’inizio della partita. La Nazionale Cantanti, insieme a Givova, alla Protezione Civile, ai Sindaci dei comuni colpiti dal sisma, ai soccorritori e all’Associazione “Io ci Sono”, scenderanno in campo, martedì 4 Ottobre alle ore 20:00 a Rieti, allo Stadio Comunale Scopigno a favore di “Progetto Sorriso”.

E’ importante e significativa la data di martedì 4 ottobre, è il Giorno di San Francesco, il giorno della solennità civile e giornata per la pace, per la fraternità e dal 2015 la Giornata Nazionale del Dono. Si è deciso di organizzare questo grandissimo momento di testimonianza a favore delle popolazioni colpite dal sisma proprio il 4 Ottobre – dichiara Gianluca Pecchini, DG della Nazionale Cantanti- per celebrare ancora una volta il grande valore della solidarietà, della vicinanza e del dono verso tutte le persone che non si sono fatte fermare dalle difficoltà e che ogni giorno lavorano per il bene altrui. È fondamentale l’adesione di tutte le persone che potranno intervenire personalmente allo Stadio Scopigno di Rieti, esserci aiuta a riempire di significato la parola dono”.

Per la realizzazione di “Progetto Sorriso”, tre centri ricreativi polifunzionali, finalizzati ad attività didattiche, culturali, ludiche e sociali di ogni genere dedicato ai bambini, ai ragazzi ed agli anziani, hanno risposto immediatamente grandi personaggi con un coinvolgimento e partecipazione sia in campo che nei tre Comuni (A.A.A.). L’intento comune è quello di far sì che la sera del 4 Ottobre possa essere un evento unico ed irripetibile e segnare ancora una pagina importante della storia della Nazionale Cantanti e del volontariato. Un’iniziativa mai realizzata prima per generare , una vera e propria corsa di solidarietà.

Dallo Stadio di Comunale di Rieti partiranno, con delle auto, grandi personaggi dello sport, della musica e dello spettacolo per una staffetta di solidarietà alle popolazioni dei Comuni di A.A.A., per portare un gesto di fratellanza e un forte segnale di vicinanza a chi ha subito questa tragedia. La partecipazione così massiccia di tantissime grandi “stelle” della nostra musica italiana, del cinema e dello spettacolo che, in diverse forme, si è mobilitata per dare un aiuto concreto e trasparente alle popolazioni colpite da questa enorme calamità. Accumoli, Amatrice, Arquata assieme alle loro frazioni devono rinascere!

La parola d’ordine per il 4 Ottobre a Rieti sarà #iocisono, il lutto resta, ma il pensiero di tutti va alle numerose vittime del terremoto ed alle loro famiglie. IO CI SONO, una frase speciale, che racconta il rispetto, la vicinanza, la condivisione.

Agnese Serrapica

Share