Napoli, presentazione del libro “Paziente numero 27”

paziente numero 27Mercoledì 12 ottobre, ore 18.30, nella sala Massimo della Campa della Fondazione Humaniter (piazza Vanvitelli, 15 – Napoli) la casa editrice Homo Scrivens presenta il romanzo “Paziente numero 27” di Gabriella Calenda e Alessandro Ferrara.

Intervengono lo scrittore Pino Imperatore, il giornalista Enzo Niola e l’editore Aldo Putignano.

Nel piccolo paese di Cercagno la gente si è fatta da sempre i fatti propri. Potrebbe essere un posto tranquillo, ma tu hai esagerato, tanto da farti detestare. Proprio ora che il tuo più grande desiderio sta per realizzarsi, ti ritrovi con troppi nemici, che ti odiano da troppo tempo. Due uomini, cinque donne, sofferenze fisiche, squallidi interessi, finti amori mescolati all’odio. La vita e la morte. Ma chi vuole uccidere chi?

Gabriella Calenda e Alessandro Ferrara sono al loro secondo libro scritto a quattro mani. Dopo Cambio di stagione (Homo Scrivens), quattro storie di ordinaria napoletanità, si cimentano con un romanzo a tinte scure.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteOttimi risultati per le squadre giovanili di basket di Torre Annunziata
SuccessivoLe ville vesuviane al centro di un progetto di valorizzazione artistica
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.