Nuova scossa di terremoto a Maratea, tra Calabria e Basilicata

244

terremoto-sismografo-3bmeteo-683921Dopo la forte scossa di terremoto di ieri sera nel basso Tirreno, poche ore fa, è stato registrato un nuovo sisma alle ore 13.58.

L’epicentro è stato localizzato sulla terraferma stavolta, precisamente a Maratea, tra la Basilicata e la Calabria. Per l’Ingv la scossa è stata di magnitudo 4.3 a 270km di profondità.

I comuni più vicini all’epicentro della scossa sono stati: Maratea, Trecchina e Nemoli. Non si segnala nessun danno a cose o persone.

La scossa, stando alle rivelazione dell’Ingv, non è stata neppure seguita da uno sciame sismico. Sciame simsico invece in corso tra Umbria e Marche, dove anche questo pomeriggio le scosse si sono sussegguite senza soluzione di continuità.

La più forte, di magnitudo 2.9, è stata registrata alle 15.46. Epicentro tra Norcia e Camerino ad una profondità di 8 km.“