Travolti e uccisi da automobili: due tragedie a Varcaturo e a Nola

623

carabinieri-ambulanzaTravolti e uccisi da automobili: due tragedie sono avvenute in poche ore la notte scorsa in provincia di Napoli. A Varcaturo un 17enne ha perso la vita all’esterno di una discoteca mentre a Nola una donna è stata investita mentre era in bicicletta.

Partiamo dall’incidente accaduto in via Ripuaria a Varcaturo. A. P. di 17 anni è stato travolto e ucciso all’esterno di un locale da una vettura che a sua volta sembrerebbe essersi scontrata con un altro veicolo. La dinamica dell’incidente e le relative responsabilità sono ancora in fase di ricostruzione da parte della polizia stradale, con l’ausilio di testimonianze e delle riprese di alcune telecamere di sorveglianza. La vittima, residente a Casoria, si era recata in discoteca con altri amici.

A Nola, invece, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile e della locale stazione sono intervenuti in via Boscofangone su chiamata di personale del 118 che aveva rinvenuto il corpo di una 56enne ucraina, Ilnytska Mynodora, morta a causa di investimento. Dai primi accertamenti è emerso che la donna era stata travolta da una utilitaria bianca e sbalzata contro un palo a bordo strada mentre usciva in bicicletta da una azienda agricola insieme al marito coetaneo e connazionale. Dopo l’urto il conducente si è dato alla fuga in direzione di Cimitile, senza prestare soccorso. Sono in corso indagini dei carabinieri in corso per individuare l’autore del reato.