Clinton o Trump: scommettiamo che…

279
Hillary Clinton and Donald Trump are tightening their grips on the Democratic and Republican presidential nominations.
Donald Trump vs Hillary Clinton

The D-Day è vicino: il prossimo 8 Novembre ci sarà l’elezione per il presidente degli Stati Uniti. Il popolo Stars&Stripes è chiamato a decidere l’erede di Barack Obama. E’ un testa a testa fra Donald Trump  (Repubblicani) e Hillary Clinton  (Democratici) e tale disfida è anche oggetto di betting sui vari bookies di tutto il mondo. Fino a poche settimane fa la Clinton era in vantaggio nei sondaggi,  poi lo scandalo cosiddetto “Email – gate” ha quasi azzerato il gap , minando le certezze della candidata democratica, che ora sente il fiato sul collo dello sfidante che pareva sconfitto dopo le polemiche che lo avevano coinvolto in precedenza. Ora pare che Trump sia in spasmodica rimonta: il tycoon repubblicano  è “hot” ( come potenziale winner in più di 22 Stati) tal punto che i bookmaker hanno abbassato la quota della sua potenziale vincita da 4 a 2.85 in media. La Clinton è invece salita da 1.17 a 1.40 (attuali quote Match point ).

In quest’ultimo week end prima del voto è ancora tutto aperto : conquistare la vittoria in alcuni stati attualmente in bilico nelle proiezioni sondaggistiche  come Florida (vero e proprio ago della bilancia)  o Nord Carolina significherebbe aggiudicarsi lo scranno  alla Casa Bianca per il prossimo quadrienno per uno dei due  contendenti. Da segnalare che il sistema per decidere la vittoria di uno o dell’altro e’ particolare: trionfare in stati con il maggior numero di Grandi Elettori e’ fondamentale per il risulrato finale. Per questo alcuni bookies come Eurobet propongono la scommessa per il partito vincente nei vari stati statunitensi.

white-house
L’imponenza della Casa Bianca

A tal proposito per seguire questo evento    ecco le nostre proposte come due multiple. A voi la scelta per il bet per un evento che sicuramente non mancherà di offrire colpi di scena a go-go!

Partito repubblicano vincente nei seguenti stati:
Alaska
Arizona
Georgia
Missouri
Ohio
South Carolina
Texas
Iowa
Montana
Indiana

Partito democratico vincente nei seguenti stati:
Colorado
Maine
Nevada
New Hampshire
Wisconsin

Domenico Ferraro