Meteo: attenti, in arrivo temporali e vento forte

337

 

caduta_alberiLa Regione Campania ha diramato un bollettino meteo con livello di allerta arancione. Nelle prossime ore il cielo sarà sempre più coperto con precipitazioni che tenderanno a divenire diffuse a partire dal nord della regione e ad assumere, localmente, anche carattere di moderato o forte rovescio temporalesco.

Previsto anche un rinforzo dei venti, soprattutto durante i temporali, e pertanto si raccomanda di prestare attenzione alle strutture soggette alle sollecitazioni del vento, alle aree a verde pubblico e alle aree marine esposte al moto ondoso.

La Protezione Civile per ridurre il rischio in caso di vento forte consiglia di evitare le zone esposte, guadagnando una posizione riparata rispetto al possibile distacco di oggetti esposti o sospesi e alla conseguente caduta di oggetti anche di piccole dimensioni e relativamente leggeri, come un vaso o una tegola.

Prestare particolare attenzione alle aree verdi e alle strade alberate. L’incidente più frequente associato alle raffiche di vento riguarda proprio la rottura di rami, anche di grandi dimensioni, che possono colpire direttamente la popolazione o anche cadere ed occupare pericolosamente le strade, creando un serio rischio per motociclisti ed automobilisti.

Chi si trova alla guida deve prestare inoltre particolare attenzione alle folate di vento, che tendono a far sbandare il veicolo e rendono indispensabile moderare la velocità o fare una sosta. Attenzione particolare nei tratti stradali esposti, come quelli all’uscita dalle gallerie e nei viadotti, i mezzi più soggetti al pericolo sono i furgoni, mezzi telonati e caravan, che espongono alle raffiche una grande superficie e possono essere letteralmente spostati dal vento, anche quando l’intensità non raggiunge punte molte elevate.

Per chi si trova in zona costiera infine il rischio può arrivare anche dal mare perché le mareggiate, in particolare se il vento proviene perpendicolarmente rispetto alla costa, possono essere molto forti. È importante evitare di percorrere o sostare in strade litoranee, fermarsi in riva al mare e fare il bagno.

Ferdinando Fontanella

Share