“Pomeriggio Cinque” raggiunge il parroco di Scafati: “Smentisco tutto”

716

scafati-durso-aliberti“Veramente non so a cosa si sta riferendo”. Così il parroco di Scafati, protagonista suo malgrado di un presunto tradimento, all’inviata del programma televisivo “Pomeriggio Cinque”. La breve intervista è andata in onda nel pomeriggio di oggi. Il sacerdote è stato così raggiunto dopo la bufera scatenatasi ieri ed il servizio è stato mandato in onda mentre a seguire la vicenda da Scafati c’era in collegamento anche il sindaco Pasquale Aliberti.

Stando a quanto emerso, ripercorrendo brevemente la vicenda, il rapporto di una coppia di Scafati sarebbe stato messo in crisi dalla relazione della moglie con il parroco don Emilio, la guida pastorale del paese. Il marito avrebbe scoperto la relazione parallela della moglie mediante il modo più semplice: una conversazione chat col telefonino.

La frazione “San Vincenzo” di Scafati, all’arrivo della troupe “Mediaset” che avrebbe dovuto seguire la vicenda, ieri si è letteralmente blindata tanto che Pomeriggio Cinque in grafica ha riportato la scritta “Il paese si rivolta contro le telecamere”. Oggi nuova puntata e nuove rivelazioni, con il marito della donna che sarebbe pronto addirittura a presentare un esposto in Vaticano contro il parroco. Quest’ultimo ha smentito tutta la vicenda. A margine del collegamento da segnalare il siparietto tra Barbara D’Urso e il primo cittadino Aliberti: “Ciao sindaco – ha detto D’Urso – ti vengo a trovare e vengo nelle periferie di Scafati con te”.

Share